luglio 29, 2011

Sono un itaGliano diventa un sito!

Ebbene sì… grazie a un dominio affittatomi da un losco figuro kazako questo blog passa a sito. O meglio resta blog ma passa da WordPress.com (che di base ha tutto ma non ti permette di fare un cazzo) a WordPress.org (che di base non ha un cazzo ma ti permette di fare tutto).

Il link è questo: Il primo sito itaGliano

Chiedo nell’ordine:

– A chi passa di qui di andare sull’altro sito. Continuerò a mettere i post anche su questo per una settimana mantenendo questo post in evidenza, poi lo lascio inattivo

– Agli amichi che mi hanno messo nel webroll di cambiare, se possibile, l’indirizzo

– Ai maniaci che passano per le tette di Gegia di non disperare: ci sono anche di là

Qualsiasi commento, insulto o derisione lasciatela pure sul nuovo sito.

E più non dimandate.

luglio 29, 2011

La Meschina Commedia – Canto VII

“Papi Satàn, papi Satàn aleppe!”
esclamò Letta “Pria che venga pioggia
parla di meno e scendi in da le zeppe Continua a leggere

luglio 28, 2011

Tira più un pelo di Gegia che un Governo di buoi

Buongiorno mondo. Non voglio tediarvi con immensi papiri, oggi. Mi limito a riportarvi brevemente i risultati di un esperimento sociologico effettuato negli ultimi due giorni. Continua a leggere

luglio 27, 2011

L’insuostenibile leggierezza di essre padani

La mia attenzione è stata richiamata dai commenti ad un articolo su OKNotizie, uno dei più noti aggregatori di news italiani. L’argomento era Speroni che difendeva le parole di Borghezio che è un po’ come se Gigi D’Alessio difendesse l’ultima hit di Dj Piotta. Se c’è una cosa che non mi piace è fare lo snob, anche perché non sono certo Umberto Eco. Stavolta, però, devo farlo… andiamo a vedere il commento principale. Continua a leggere

luglio 27, 2011

D.E.P. – Dizionario Essenziale della Politica 2011

Il linguaggio della politica oggi è sempre più complesso. Cosa vuol dire “Commissione parlamentare”? Chi emana i “Decreti legge”? E il “Question time”, cos’è? A questa e a tante altre domande troverete risposta consultando il nostro nuovo “Dizionario Essenziale della Politica 2011”. Buona lettura. Continua a leggere

luglio 27, 2011

La VignIetta: “La vita secondo Feltri”

Scrivere qualcosa sulla esternazioni di Feltri sui giovani norvegesi era obiettivamente difficile… al punto che stavo per rinunciare. Ma il nostro vignIettista, noto adoratore di Chuck Norris, mi ha tolto d’impaccio con la sacra arte del disegno. Ecco a voi “Ortolani remixed by Terranova”. Continua a leggere

luglio 27, 2011

Solito sondaggio settimanale

Sono sveglio. Stamattina sento sensazioni simpatiche. Se solo sapessi scrivere sonetti, sarebbe stupendo sciorinarli stando seduto sulla sedia. Sì… se solo sapessi… senonchè scrivo schifosamente, sarebbe stupido sperimentare sapendo solo sillabare strofe scadenti. Continua a leggere

luglio 26, 2011

Ore 11:30: mentre leggete sarò sotto anestesia…

…e se dopo gli haiku di stamattina non l’avete capito, permettetemi di dirvi che siete proprio gnegni. Ebbene sì, stamattina mi sottopongo a una riduzione chirurgica del pene che stava diventando troppo ingomb… no, eh? Vabbè, ad ogni modo per questioni di privacy non posso dirvi che tipo di intervento sto subendo mentre leggete, ma non preoccupatevi: è un’operazione del cazzo, di quelle brevi e circoncise. Continua a leggere

luglio 26, 2011

Gli haiku del martedì – 5

Gli haiku di oggi, suggeritimi direttamente in sogno dal sommo Genzo Wakabayashi, sono speciali, perché raccontano di una tragica storia avvenuta nel paese nipponico ai tempi dell’impero di Tsubasa Taro. Vi prego di leggere queste righe con la necessaria attenzione e il dovuto trasporto. Continua a leggere

Tag:
luglio 25, 2011

PolITicAGLIA 4 – Sud… divisioni

Dove eravamo rimasti? Ah, sì… ai partiti autonomisti toscani, incerti se fondare una nazione rossa o un granducato di sapore medievale. Ora dovremmo passare al Sud, ma le mie origini (sono tre quarti napoletano e un quarto friulano) mi impongono di rimediare a un errore compiuto nella scorsa puntata, quando ho clamorosamente dimenticato di citare… Continua a leggere

luglio 25, 2011

Avrei scritto qualcosa sul soldato ucciso…

…ma l’Antispam più triste della storia me l’ha impedito.

Quando fermeremo questo massacro? Ora dovremo sentirci la solita retorica patriottica quando tutti sanno che sti ragazzi vanno lì per pagarsi il mutuo? O che non possiamo lasciare l’Afghanistan proprio ora (quando “ora” è da sette anni)? Continua a leggere

luglio 25, 2011

Le “Four Old Blondes”

“Uno psichiatra è uno che va alle Folies Bergeres e guarda il pubblico” (Mervin Stockwood)

Anche i meno attenti l’avranno capito: io sono uno che osserva la gente. Non sono al livello dello psichiatra di Stockwood (n.b. incredibile, un vescovo dotato di senso dell’umorismo) però appena ho un attimo libero lo perdo a guardarmi intorno. Continua a leggere

luglio 25, 2011

Cambiamenti Epocali 3 vs Clubber Lang

Bienbienbienbien! Mi appropinquo a farmi prelevare metà del sangue che ho in corpo, muoio di fame, vedo i moschi che invadono casa. Insomma, la settimana inizia come si deve. Comunico a voi vodesimi che, nel caso foste ciechi, sono sparite le iconcine laterali di RuBBriche e SeZZioni. Ora le trovate in alto, in una comoda barra: voi cliccare e uscire paGGina con tutte categorie. Continua a leggere

luglio 24, 2011

L’Armageddon del giornalismo italiano

Serse alle Termopili. Napoleone a Waterloo. Cadorna a Caporetto. Il giornalismo in ItaGlia. Ieri è andata in scena una disfatta di dimensioni epocali per il mondo della carta stampata dello stivaletto.

Preciso subito: questo non sarà un post emotivo e per questo potrebbe fare incazzare un po’ tutti. Continua a leggere